Cerca

Come un sipario che muore oltre la lingua

Tag

camera francese

camera francese [4]

L’accortezza delle parole,
diffuse/soffuse
una perfezione che mi fa tutta e
scompone la gola in un soffio,
le membra stanche nei dopo
accortacciati
nello stare in silenzio a schiena tesa
e una lingua che gioca con la mia bocca
dita ad aprire voragini umide/pulsanti
ti sospendo in un attimo
poco prima della luce
sva[e]nendo
nei lenti passi camminati
come fumo denso

Annunci

camera francese [3]

resta una parte di me

mostrata – svelata

infuriata

dalla tua assenza, che trascorre

la pelle ansimante

(e poi mi raccogli – dal nucleo
fino al fiordo dei nostri corpi)

camera francese [2]

ti accarezzi quando ti guardo
il respiro-corto si fa spinto
come la tua lingua sul mio seno
fino a quando le tue mani scorrono
e mi trovo a sbucciare le tue labbra
a ringhiarti-mordendoti
che sai farmi divina
così ad un passo dal vuoto

camera francese [1]

la curva delle parole

da inseguire

nella lenta decadenza

della mia voce

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑