.Il prolifico nulla.

l’occhio ceruleo del giorno
che arriva
fanno le due come se scodinzolasse un cane
il morso è fra le cose da dire
nelle mani sotto al tavolo
sento tutte le fibre
sento il caldo che sfrega
la polvere che nasce da ogni febbre
sembra il prolifico nulla
che spinge acqua nelle ore piu lunghe
e poi appena suona il giorno
dopo
si svecchia la carne
in ossequiosi notturni di pioggia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...