l’estetica del dolore [19]

farsi tempo con tutti i passi del mondo
abitare una casa con il pane sul tavolo
mentre i corpi che restano
fanno
una luna aperta sui palmi
e darsi da bere
spandendosi
lungo il muro taciuto alla notte

Annunci

Un pensiero su “l’estetica del dolore [19]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...