ho dato un nome ad ogni giorno d’assenza 

il perfetto dolore che resta nelle mie scarpe,

fra le fessure delle tapparelle 

quando il sole buca i cuscini vuoti

Annunci