mi chiedono della fedeltà e dell’amore fra le mura di casa
un giorno schiarito dalle mani spalancate sul cuore
nel battermi il petto su quel Dio al sicuro
e ci credo nelle mani giunte
in quel dolore che sviene lungo le gambe
sciogliendo il sale fino ai piedi
come un migrante che si dispone nell’atto
della parola al grembo
mi rendo povera quando s’avvelena la carta
nei punti ciechi dove la memoria
resta sospesa – attratta dalla luce bassa della sera

Jakub Hadrava, Saint George’s Church (Luková, Karlovarský Kraj, Czech Republic)

Annunci