L’Occhio della Notte [6]

in questa quiete incerta raccolta a grembo

nella parola neve – stancamente allontanata

porto nella mia terra fertile

ogni luce

perdendomi fra le gambe piccole

delle mie nude spiegazioni

mentre sogno le cose riportate fra i muri

spezzati dalla voce

colmadolore

 

Annunci

Un pensiero su “L’Occhio della Notte [6]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...