abre los ojos

così che ti possa passare a memoria
illanguidire le parole – abboccandoti
il mio amore saturo
le dita appuntate ai lati stanchi della mia guancia
distinguono le formiche e la fame che vive
sulle lenzuola e nelle corde chiazzate di sesso

abre los ojos

offrimi in punta di nuvola le tue gambe
divinamente ammaestrate
ad ogni nodo un circuito disegna scintille refrattarie
origine e perdono nella testa china
che ingoia la mia natura disumana

erosmuse

Annunci