scioglimi da questo dubbio – allevami nell’increspare coerente delle tue mani, tutto quello che mi accoltella ogni giorno è questo gennaio infagottato sotto la cute – io non ho più ricordi della lava e di bellezza mostrata come abbracci stracciati, il respiro scortica il tempio di ogni andare – io torno ogni notte ai piedi del letto e tiro le somme per i capelli – io non amo più – io sopravvivo

Shadiafarin Arash
Shadiafarin Arash
Annunci