così pallida tu nelle cornici svuotate dall’aria

un silenzio candido nella particola del gesto

andare nelle mani offerte e nel giro alle maniglie

scalza riva salata della memoria

mentre oltre grumo di calle martiri

nell’impallidire delle parole

resta una stagione orfana – nella condensa

di neve lacrimata

mufloniBuon compleanno mamma.

 

Annunci