erigere immortalità [10]

sospiro aria a filo di bava
trasformo le unghie
in legami pieni di ritorni
e di racconti sospesi
in terribili addii
nudi spolpati
nel miagolio d’erba
restano ora come
frange sulla memoria
passi calibrati
in orizzonti spianati dagli occhi
(e tremerò forte – nella paura che sia notte
per non morirmi dentro)

Helmut Newton

Helmut Newton

Annunci

Un pensiero su “erigere immortalità [10]

I commenti sono chiusi.