Ti raccolgo, isola
fra i capelli colmi di schegge di sabbia,
nel vento che s_groviglia la parola
fin sotto le unghie a cui il mare taglia i limiti
quelle fitte a morsicarmi le labbra, forte fino al nulla
presente in bolle o come un gabbiano
che volteggia, fra colpi d’aria e navi attraccate
_come nuvole
ora, in questo acciaio riflesso/riflessi
spinano dagli occhi
_sfilandosi_ .

[inedito 2011]©Antonella Taravella

Balmorhea – If Only You Knew The Rain

© devjakyn
Annunci