Ho sogni convessi
in quest’arco di voce a cadere
e risparmio la notte dei miei denti appesi
annegando l’odore d’ogni parola
nei disegni brevi dei tuoi occhi nei miei

[da “Sbocciata nelle viscere”, ed.2011 Edizioni Smasher]

photos by SalaBoli

Annunci